A Lugano

WopArt: tre giorni dedicati alle opere d'arte su carta

sifo, ats

17.11.2021 - 12:01

Hermann Hesse, Ohne Titel, 1928 Acquarello su carta
Hermann Hesse, Ohne Titel, 1928 Acquarello su carta
Keystone

Da venerdì a domenica il Centro Esposizioni di Lugano ospita WopArt – Work on Paper Fair, fiera dedicata alle opere d'arte su carta. Il festival, in un formato inedito, proporrà mostre, conferenze e dibattiti attorno al tema della «fluidità».

sifo, ats

17.11.2021 - 12:01

Dopo un'edizione 2020 unicamente online, il formato speciale 2021 anticipa la sesta edizione in programma a settembre 2022, indica un comunicato degli organizzatori.

Al centro una tre giorni dedicata alla «trasformazione del mercato dell'arte post-pandemia» nonché al «collezionismo di opere d'arte su carta», precisa la nota.

Il nuovo direttore artistico di WopArt, Robert Phillips, curatore e consulente di collezioni private e istituzioni come la Fondazione Salomon Guggenheim di New York, il Moma Museum of Art di Atami (Giappone) o la Collezione dell'High Museum of Art di Atlanta, citato nella nota afferma «il concetto di fluido, senza ragione d'appartenenza coglie l'essenza del nostro tempo».

Acquerelli di Hermann Hesse

Fra le esposizioni spiccano in particolare gli acquerelli di Hermann Hesse, premio Nobel per le letteratura nel 1946, con prestiti della Fondazione Hermann Hesse di Montagnola e di collezioni private. Sono esposti anche alcuni capolavori della collezione BNP Paribas Swiss Foundation.

Numerose le gallerie e fondazioni presenti alla fiera fra cui la Galerie Carzaniga di Basilea, lo Spazio Thetis di Venezia e la Behnoode Foundation di Parigi.

Tra gli ospiti anche la Galleria Aarlo u Viggu di Camille Eléonore Montandon, che come indicato oggi in un articolo del quotidiano La Regione, mostra le opere su carta dell'artista vodese Jean-Marie Reynier, nato e cresciuto a Lugano.

A proposito di WopArt

WopArt nasce nel 2016 per colmare le lacune in un segmento di nicchia del mercato dell'arte e «per riunire professionisti, intenditori e collezionisti di opere su carta», indica la nota.

Un tipo di arte facilmente collezionabile e accessibile a tutti, ai collezionisti esperti come ai principianti.

Gli organizzatori dedicano questa edizione di WopArt alla memoria di Marco Borradori, sindaco di Lugano e appassionato d'arte, scomparso lo scorso agosto.

sifo, ats