Votazioni federali

Assicurati: entrata in vigore prima di 2020

ATS

25.11.2018 - 18:14

Per Alain Berset gli svizzeri hanno detto sì ai detective, ma secondo regole strette.
Source: Keystone/PETER KLAUNZER

La nuova base legale per la sorveglianza degli assicurati potrebbe entrare in vigore prima del 2020. Lo ha annunciato il consigliere federale Alain Berset, commentando in conferenza stampa la vittoria del governo nella votazione di ieri sul tema.

Per il ministro della sanità, gli svizzeri hanno detto sì ai detective, ma secondo regole strette. L'esecutivo ritiene che il chiaro consenso delineatosi dalle urne mostra come i cittadini auspichino assicurazioni sociali solide. Ma, allo stesso tempo, si vuole che il diritto a tali prestazioni sia esaminato con cura prima della concessione.

A essere interessate in primis saranno l'assicurazione invalidità e quella contro gli infortuni. Potranno ricorrere a osservazioni segrete di beneficiari di rendite come ultima risorsa e solamente se la situazione non può venire chiarita altrimenti.

Gli svizzeri sono attaccati alla protezione della sfera privata, che deve restare garantita, ha proseguito Berset. Il governo ha già messo in consultazione le esigenze che i detective devono soddisfare. Se il tutto resterà nei tempi previsti, l'ordinanza potrà entrare in vigore prima del 1° gennaio 2020, ha precisato il friburghese.

La Svizzera in immagini

Tornare alla home page

ATS