Consiglio federale

Il PPD non sosterrà la candidatura della verde Rytz 

ATS

23.11.2019 - 11:54

Regula Rytz ha poche probabilità di essere eletta in Consiglio federale
Regula Rytz ha poche probabilità di essere eletta in Consiglio federale
Source: KEYSTONE/MARCEL BIERI

Il gruppo PPD alle Camere federali non sosterrà la candidatura della presidente dei Verdi, Regula Rytz, al Consiglio federale. Lo ha dichiarato il presidente del partito, Gerhard Pfister, alla radio della Svizzera tedesca SRF.

«Abbiamo parlato a lungo di concordanza» e il gruppo ha deciso alla fine di non invitare Regula Rytz per un'audizione, ha detto Pfister. Il PPD quindi non voterà per la candidata verde l'11 dicembre.

Il presidente ha chiarito che non si tratta di un rifiuto di principio di una rappresentanza dei Verdi in seno al Consiglio federale. Il partito ritiene però che sia ancora troppo presto per un simile passo.

«Le regioni linguistiche devono essere prese in considerazione»

«L'elemento più importante è la concordanza, le regioni linguistiche devono essere prese in considerazione», ha aggiunto Pfister. Il PPD si metterà in contatto con gli altri partiti prima dell'elezione del Consiglio federale per proporre loro un accordo sulla rappresentanza delle principali forze politica in governo.

UDC e PLR si sono già espressi contro la candidatura di Rytz. Da parte sua, il PS ascolterà la presidente verde prima di decidere la strategia per le elezioni del Consiglio federale.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS