Le ultime novità in diretta dal Consiglio federale

pab / ATS

11.6.2021

C'è molta attesa per il previsto annuncio da parte del Governo, dopo la sua seduta settimanale, di quello che dovrebbe essere l'ultimo pacchetto di allentamenti delle restrizioni per l'estate.

pab / ATS

11.6.2021

Revoca dell'obbligo della mascherina all'aperto e sul posto di lavoro, aumento del numero di persone consentito per tavolo nei ristoranti e riapertura delle discoteche, ma solo per chi è in possesso di un certificato COVID.

Sono le misure che intende adottare il Consiglio federale il prossimo 28 giugno e inviate oggi in consultazione. La decisione definitiva sarà presa il 23 giugno.

A rendere possibile l'allentamento ulteriore delle misure anti-Covid sono l'evoluzione positiva della pandemia con il numero dei contagi e ricoveri che è in calo (scesi di oltre il 30% in sette giorni) grazie a un tasso di riproduzione del virus sotto la soglia di 1, l'aumento del numero dei vaccinati (oltre 5 milioni hanno ricevuto almeno una dose) 

Il certificato Covid sarà importante

L'impiego del certificato COVID è un elemento importante di questa fase: per le grandi manifestazioni e le discoteche sarà obbligatorio.

Limitando l'accesso alle persone in possesso del documento, gli organizzatori di manifestazioni con meno di 1000 persone, le strutture sportive, culturali e per il tempo libero e i ristoranti potranno allentare le misure di protezione. Il certificato COVID non potrà essere impiegato nei trasporti pubblici, nel commercio al dettaglio e negli eventi privati.

La situazione in cifre

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 354 nuovi casi di Covid-19 (in linea con il dato di ieri, che era di 358 ulteriori infezioni). Si contano anche 3 decessi in più e altri 24 pazienti sono stati ricoverati in ospedale.

Continua la tendenza al calo dei numeri anche in Ticino (4 nuovi casi nelle ultime 24 ore) e nei Grigioni (6). Non vi sono stati ulteriori decessi legati alla patologia.