Famiglie, 354 franchi al mese per cultura

ATS

28.11.2019 - 14:06

Famiglie, aumenta la spesa per la cultura
Source: KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

Nel 2017 ogni famiglia svizzera ha speso in media 354 franchi al mese per la cultura. Come negli anni precedenti, ciò corrisponde al 6,7% del bilancio famigliare, indicano i dati pubblicati oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST).

La spesa privata complessiva in questo ambito è pari a 15,83 miliardi di franchi, ciò che corrisponde a 350 milioni in più rispetto all'anno precedente.

I dati mostrano un aumento della spesa privata per spettacoli e musei rispetto al 2016. Con 810 milioni di franchi teatro e concerti raccolgono i maggiori investimenti, davanti ai musei con 280 milioni e al cinema con 203 milioni. Va poi notato che gli svizzeri spendono complessivamente 513 milioni di franchi all'anno per lezioni di musica e danza.

L'UST rileva invece una leggera diminuzione della spesa per film/video e libri. Questa tendenza è da ricondurre in parte al crescente utilizzo del download o dello streaming via Internet. Lieve flessione anche per gli acquisti di giornali: 1,18 miliardi di franchi nel 2017 contro gli 1,2 miliardi dell'anno precedente, ciò che rappresenta un calo del 2%.

Dai dati emerge pure che il settore pubblico ha speso cinque volte di meno per la cultura rispetto alle economie domestiche, ossia 2,9 miliardi di franchi. Rispetto all'anno precedente, è aumentata la spesa pubblica della Confederazione (+2,2 milioni), mentre è diminuita quella di Cantoni (-19,5 milioni) e Comuni (-83,6 milioni).

Tornare alla home page

ATS