Conferenza dei cantoni

Gli edifici dovrebbero essere più efficienti in energia

nw, ats

20.8.2021 - 15:17

La Conferenza dei direttori cantonali dell'energia vuole che in futuro gli edifici diventino dei veri e propri centri energetici.
Keystone

In futuro gli edifici devono diventare dei veri e propri centri energetici. La Conferenza dei direttori cantonali dell'energia ha dato il via libera allo sviluppo del modello energetico dei Cantoni, da modificare in vista del 2025.

nw, ats

20.8.2021 - 15:17

Le costruzioni dovranno essere degli «hub» di consumo, produzione e stoccaggio dell'energia, indica la conferenza in un comunicato pubblicato oggi in occasione dell'assemblea plenaria.

Un aumento del consumo energetico negli edifici è da prevedere, a causa ad esempio della popolarità delle pompe di calore o dei veicoli elettrici, sottolineano i direttori. Bisogna quindi incrementare l'efficienza energetica e la decarbonizzazione degli immobili.

D'altra parte, gli edifici dovranno sempre più essere produttori d'energia, ad esempio grazie all'installazione di pannelli fotovoltaici. Il tutto dovrebbe passare tramite incentivi, che vanno garantiti sul lungo termine, viene sottolineato nella nota.

Revisione di legge positiva

I direttori cantonali si sono poi occupati della legge federale relativa all'approvvigionamento elettrico basato sulle energie rinnovabili. La cosiddetta «ordinanza mantello» è stata accolta positivamente, in particolare la parte riguardante l'aumento della produzione elettrica in inverno.

«L'espansione dell'idroelettrico ad accumulazione è al giorno d'oggi molto difficile e necessita della collaborazione di tutti gli attori, comprese le associazioni ambientaliste», viene sottolineato nel comunicato.

La conferenza suggerisce comunque al Parlamento di apportare alcune modifiche, ad esempio aggiungendo una copertura contro un abbassamento importante dei prezzi di mercato. Dubbi vengono inoltre espressi sul fatto che gli obiettivi – giudicati particolarmente ambiziosi – possano essere raggiunti con i fondi previsti.

nw, ats