Gli uccelli migratori puntano a sud

ATS

7.10.2019 - 10:30

Migliaia di appassionati hanno osservato gli uccelli migratori in viaggio verso sud
Source: SDA

Lo spettacolo si ripete ogni autunno: milioni di uccelli sorvolano la Svizzera diretti verso sud per svernare. Quasi 2600 persone hanno osservato il fenomeno questo fine settimana da una sessantina di siti appositi e censito quasi 120'000 volatili.

Gli appassionati hanno potuto monitorare stormi di specie comuni come il fringuello (59'210 esemplari) e lo storno (13'018), il lucherino (5811) e il colombaccio (5641). Sono pure state censite un migliaio di ghiandaie, un numero eccezionalmente elevato, e avvistati esemplari più rari come come lo smeriglio o il falco pescatore, precisa BirdLife in un comunicato.

Gli appassionati di ornitologia non si sono mobilitati solo in Svizzera. Rispondendo all'appello di BirdLife International, quasi 30'000 persone in oltre 40 paesi europei e dell'Asia centrale hanno censito 4 milioni di uccelli migratori.

L'evento è stato anche l'occasione per ricordate che ogni anno più di 25 milioni volatili vengono uccisi illegalmente nel solo bacino del Mediterraneo. La scomparsa o il degrado degli habitat naturali, l'intensificazione dell'agricoltura o lo sviluppo di giardini sterili sono altri fattori che influenzano negativamente la sopravvivenza degli uccelli migratori.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page