Acne Studios unisce le collezioni donna

CoverMedia

6.12.2017 - 13:13

Covermedia

Il marchio svedese ha modificato il calendario delle proprie sfilate stagionali, che verranno svelate durante la Parigi Couture.

Acne Studios fonde le sue collezioni donna.

La maison svedese fondata da Jonny Johansson nel 1996 con una linea di jeans, da allora è cresciuta fino a includere prêt-à-porter, calzature, pelletteria e accessori per uomo e donna.

Ora, per una migliore efficienza, Acne Studios ha deciso di unire l’anticipo e le prêt-à-porter donna in un'unica linea.

«Su molti livelli, è una soluzione pratica che riteniamo sia la migliore per l’azienda», ha dichiarato Johansson a Business of Fashion.

«Lavorerò più a lungo su ciascuna collezione, il che immagino mi darà più tempo per creare anche capsule laterali e avere più libertà creativa».

La linea donna consolidata sarà consegnata alle boutique durante tutto l'anno, dando il via alla collezione autunno/inverno a giugno 2018.

L'abbigliamento maschile continuerà ad essere mostrato alla Paris Fashion Week: Men's, scelta motivata dall'amministratore delegato di Acne Studio Mattias Magnusson, secondo cui il nuovo programma di rilascio è più in linea con le stagioni e creerà più entusiasmo.

«Nel settore si parla tanto di come il ritmo sia troppo veloce e di quante collezioni vengano prodotte, ma volte si trascura che ogni casa di moda ha l'opportunità di scegliere il proprio ritmo», ha condiviso il businessman.

Oltre ad aver unito le collezioni donna, i dirigenti del marchio hanno anche annunciato una modifica nel calendario delle future sfilate. Ora saranno in programma alla Paris Couture Week, seguendo le orme di marchi come Vetements, Dundas e Proenza Schouler.

La notizia giunge in seguito all’annuncio da parte del direttore creativo di Acne Studios, Casey Cadwallader, il quale ha rivelato che a breve passerà al marchio francese Mugler.

Tornare alla home page

CoverMedia