Allenamento in ufficio: la bici contro il diabete

CoverMedia

11.8.2020 - 16:09

Beautiful young woman at gym, doing biking exercises When: 29 Jul 2011
Source: Covermedia

La cyclette durante il turno di lavoro abbassa notevolmente il rischio di sviluppare la malattia.

Fare esercizi in ufficio abbassa il rischio di diabete di tipo 2 del 15%, dicono gli esperti della University of Stirling, in Scozia.

Il team ha introdotto e monitorato l’uso di queste biciclette speciali sul posto di lavoro, scoprendo alcuni dati significativi che potranno giovarci in futuro, quando la maggior parte di noi tornerà alle loro scrivanie nel dopo-Covid.

Secondo i ricercatori, bastano 18 minuti di cyclette alla settimana per migliorare la salute generale degli impiegati, incrementare il loro livello di fitness e ridurre le probabilità di sviluppare la malattia più avanti nella vita.

Il team ha arruolato 25 partecipanti generalmente inattivi, chiedendo loro di completare il breve programma sulla bici negli uffici di Stirling, Swansea e in Galles: i volontari dovevano pedalare per 8 minuti e 40 secondi, due volte alla settimana, per 6 settimane.

La routine, nota come REHIT (reduced-exertion high-intensity interval training) può essere svolta dagli impiegati nei loro vestiti d’ufficio, dato che non causa una forte sudorazione.

«Tante persone non fanno abbastanza esercizi e dunque il rischio di diabete di tipo 2 aumenta notevolmente così come le malattie del cuore», ha dichiarato Niels Vollaard, leader dello studio. «Una delle ragioni più comuni per non svolgere l’attività fisica raccomandata è che non hanno tempo. La loro vita è carica, passano tanto tempo al lavoro e sui mezzi per tornare a casa. Il REHIT consiste nel pedalare su una cyclette, con due brevi intervalli a diverse intensità. Non ruba troppo tempo ed è stato definito fattibile dai nostri volontari».

La ricerca è stata pubblicata nella rivista scientifica BMC Public Health.

Tornare alla home page