Beauty: brand australiani da provare

CoverMedia

7.2.2018 - 08:34

Source: Covermedia

Ecco i migliori prodotti di bellezza in arrivo dall’altra parte del globo.

Dell’Australia si conoscono i canguri, i koala, la barriera corallina, e ovviamente splendide superstar del cinema come Margot Robbie, Cate Blanchett e Nicole Kidman. Ma non solo. L’Australia è anche una meravigliosa fonte di natura e bellezza, e alcuni marchi innovativi ne sfruttano i vantaggi. Ecco le formule che ci hanno conquistato.

Detergente

Se abbiamo bisogno di un nuovo prodotto proviamo l’Amazing Face Cleanser di Aesop, ideale per pelli grasse e miste. La sua formula purificante e rinfrescante contiene olio di lavanda, ylang ylang e buccia di mandarino, e profuma meravigliosamente.

Per le pelli secche proviamo Properly Clean del brand Go-To, fondato dalla editor di beauty Zoe Foster Blake. Questo detergente/mousse possiede estratti di salice per levigare ed idratare la pelle. Carina anche la sua confezione rosa.

Oli

Miranda Kerr è una fan degli oli naturali e la sua KORA Organics ha lanciato una linea interamente dedicata a questi prodotti. Proviamo Noni Glow Face Oil, con estratti di noni (gelso indiano), cinorrodo, melograno e Hippophae, per la pelle del viso e del collo.

Proviamo anche RosehipPLUS Australian Certified Organic Rosehip Oil, un olio puro al 100% ricavato dai semi di cinorrodo e con acidi grassi essenziali per mantenere la pelle idratata e luminosa. Si può usare sulle smagliature e sulla pelle sciupata.

Creme idratanti

Con un clima come quello australiano, gli esperti sono più che preparati su questo fronte. Sukin è un brand accessibile, che impiega ingredienti naturali, e vale la pena provare il suo Sensitive Facial Moisturiser, all’olio di sesamo, jojoba e cinorrodo. Si assorbe in fretta e lascia la scia di una leggera fragranza.

Proviamo anche Mecca Cosmetica con la sua crema Hydrating Moisturiser, ideale per pelli miste o secche, ricca di aminoacidi, burro di karité e polipeptidi, per ridurre la visibilità di rughe, macchie e linee di espressione.

Tornare alla home page

CoverMedia