Beauty: le meraviglie del bergamotto

Covermedia

17.2.2021 - 08:38

Beauty: le meraviglie del bergamotto

Questa pianta dai frutti profumati è tra le più impiegate nel mondo delle fragranze. Ma non solo.

Il profumo del bergamotto è inconfondibile, e anche se non siamo esperti di fragranze, è probabile che tanti dei profumi che conosciamo lo contengano tra le sue note.

Ma da dove viene il bergamotto?

Innanzitutto, è una pianta che produce un agrume, simile ad un’arancia per dimensione, ma più vicina al limone e al lime nel colore, a seconda del livello di maturità.

Dal bergamotto si estrae anche l’olio essenziale, uno dei più impiegati nel popolare universo dell’aromatherapy.

Il suo aroma viene spesso descritto come «agrumato, aspro e acidulo, elegante e leggero, con toni speziati e sfumature aromatiche e fruttate», spiega il website del brand specializzato Fragrantica.

Il bergamotto viene impiegato anche per aromatizzare il tè, la varietà Earl Grey, e può trovarsi anche nei tipici dolci turchi chiamati lokum.

Tra i nostri prodotti preferiti c'è il diffusore a bastoncini Seychelles della White Company, che combina note di bergamotto, arancia e cocco, con accenni di gelsomino verde e vaniglia, per un effetto rinfrescante e calmante.

Ci piace anche il profumo di Jo Malone London Earl Grey & Cucumber Cologne, moderno e sofisticato, dalle note di bergamotto e cetriolo, con sfumature di cera d’api, vaniglia e muschio.

Infine, il profumo e la candela di Acqua di Parma Bergamotto di Calabria, che combinano il bergamotto allo zenzero e al legno di cedro per un effetto calmante e deliziosamente profumato. Con accenni di benzoino, muschio e vetiver.

Tornare alla home page