Lifestyle

Beauty: usi alternativi del sapone

Covermedia

10.8.2021 - 08:30

Soap

Ecco come incorporare le comuni saponette nella nostra routine quotidiana.

Covermedia

10.8.2021 - 08:30

Esiste da sempre e continuerà ad essere parte della nostra routine quotidiana per sempre: stiamo parlando della comune, umile ma essenziale saponetta.

Ma non solo viso, mani o corpo: il sapone può essere impiegato anche in altri modi. Ecco le dritte di Lisa Bronner, del brand specializzato Dr. Bronner’s.

Detergente super versatile

Il sapone che usiamo per lavarci le mani o la faccia si può usare anche per lavare la roba e addirittura fare i piatti! Basta tagliare una saponetta a cubetti di circa un centimetro ed immergere il tutto in circa 1 litro d’acqua (per almeno un giorno intero).

«Frulliamo il mix a bassa potenza per 30 secondi o finché vediamo che diventa una crema. Non mettiamo il frullatore al massimo altrimenti l’aria in eccesso aumenterà il volume del composto», spiega Lisa.

In questo modo avremo creato 2.5 litri di sapone in crema. Conserviamo in un contenitore ermetico: la durate è di circa 3 settimane!

Pulizia pennelli

Usiamo un sapone naturale come il Pure-Castile Liquid Soap per pulire gli accessori del make-up e farli tornare come nuovi. L’esperta raccomanda un sapone all’olio di tea tree, un ingrediente fenomenale che contiene proprietà antibatteriche.

«Ripuliamo per bene massaggiando le setole e risciacquiamo con acqua pulita. Strizziamo delicatamente ed asciughiamo con un panno pulito».

Covermedia