Capelli biondo platino e cenere: addio toni ramati

CoverMedia

14.6.2019 - 08:31

Portrait of serious young woman covering one eye When: 04 Sep 2017 Credit: Giorgio Fochesato/Westend61/Cover Images
Source: Giorgio Fochesato/Westend61/Cove

Ecco come evitare fastidiosi riflessi ed allungare la vita della nostra tinta.

Tutte le persone con i capelli biondi ossigenati, platino, cenere o argento lo sanno bene: mantenere la tonalità desiderata è a dir poco problematico.

Con il passare del tempo, infatti, e soprattutto con i lavaggi, le nostre ciocche perdono il colore originale ed assumono toni ramati, giallini. Le cause possono essere varie: oltre agli shampoo lo smog, il cloro delle piscine, il fumo, i prodotti per lo styling, le piastre e gli atri accessori che emanano calore e rovinano la chioma.

Ma combattere il problema è semplice: basta investire in uno shampoo di qualità. E che, per l’esattezza, sia viola.

«Gli shampoo viola sono come un dono dal cielo per i capelli biondo platino, argento e cenere», dice a Cover Media Heffy Wheeler, ambasciatrice del brand OSMO. «Questi shampoo magici contengono la dose perfetta di pigmento viola per neutralizzare i toni giallo e rame tra le ciocche, che possono svilupparsi con il tempo, mentre il tono vero e proprio sbiadisce, anche a causa di fattori ambientali».

Heffy, personalmente, adora lo shampoo Super Silver No Yellow di OSMO e la maschera per capelli Super Silver No Yellow Mask, dello stesso brand, entrambi infusi di pigmenti viola, ma anche intensamente idratanti e nutrienti, prodotti ideali per i capelli tinti.

Seguiamo con cura le indicazioni sulla confezione del prodotto prima di procedere con il lavaggio. Di norma, va applicato una o due volte alla settimana. Una volta finito con lo shampoo, applichiamo un balsamo, ancora meglio se della stessa linea.

«I capelli color cenere di solito hanno bisogno di qualche minuto di applicazione, ma se lasciamo agire il prodotto troppo a lungo, possiamo causare al tono di diventare lilla», aggiunge la pro. «Per rinfrescare i toni d’argento, lasciamo agire per 5 minuti, per permettere al pigmento di depositarsi per bene nel capello».

In alternativa proviamo Silver Shampoo di Bleach London, Color Color Balance Purple Shampoo di Joico, Sunset Blvd Blonde Shampoo di R+Co e Bed Head Dumb Blonde Violet Toning Shampoo di TIGI.

Tornare alla home page

CoverMedia