Digitale & Lifestyle

Capelli: frangia sì, frangia no. Ecco come decidere

CoverMedia

14.11.2018 - 08:33

Source: Covermedia

Se desideriamo aggiornare il nostro look, la soluzione è semplice. Il team di Cover Media ha chiesto ai suoi pro.

Pronte per un cambio di look? Se la risposta è sì, i nostri capelli sono sicuramente una delle prime aree da esplorare. Partiamo dalla forma del nostro viso per arrivare alla soluzione che più fa per noi.

«Per i volti tondi io raccomando sempre di fare una frangia curva, grafica, che sia abbastanza spessa e che valorizzi la struttura ossea del viso», ci ha detto il pro di acconciatura inglese Neil Barton, ambasciatore Goldwell e fondatore del salone Neil Barton. «In generale, le facce ovali si abbinano a tutti i tipi di frangia, ma il trend del momento è la frangetta liscia che accentua le parti del viso più delicate. Però che non risulti troppo pesante».

Quando optiamo per la frangia, è fondamentale tenere in mente anche il nostro tipo di capello.

«Alle ragazze con i capelli grossi e lunghi sta bene una frangia scolpita, tagliata di netto, mentre quelle con i capelli più fini dovrebbero considerare di fare una frangia laterale, meno rigida», ha spiegato Karen Thomson, direttrice del salone KAM Hair and Body Spa.

Infine, ricordiamo che questo look richiede un’attenzione molto particolare, dunque dobbiamo essere sicure di farlo prima di andare dal parrucchiere. Chiediamo al nostro pro di fiducia un parere da specialista; di sicuro ci dirà anche che le frange laterali sono un impegno minore.

«Le frange scalate sono meno impegnative ed è anche più facile farle crescere, dunque magari proviamo qualcosa del genere se è la prima volta che vogliamo fare la frangia», ha concluso Krysia Eddery, manager del salone Perfectly Posh Hair Design.

Tornare alla home page

CoverMedia