Chanel rinvia lo spettacolo di Hong Kong a causa delle proteste politiche

CoverMedia

6.9.2019 - 13:11

Paris Fashion Week Autumn/Winter 2018/2019 - Chanel - Catwalk Featuring: Model Where: Paris, France When: 06 Mar 2018 Credit: First View/Cover Images **Not available for publication in USA**
Source: First View/Cover Images

La casa di moda francese avrebbe dovuto mostrare la sua collezione Cruise 2019 al Kai Tak Cruise Terminal.

Chanel ha rinviato il suo spettacolo di Hong Kong a causa dei disordini politici e della rabbia cittadina.

Le manifestazioni nel territorio autonomo nel Sudest della Cina sono iniziate a giugno, quando migliaia di persone sono scese pacificamente in piazza per prendere una posizione contro una controversa legge di estradizione, che avrebbe consentito ai sospetti criminali di essere inviati in Cina per processo.

Nonostante la legislazione sia stata abrogata dall'amministratore delegato del paese Carrie Lam, le proteste a Hong Kong sono ancora in corso.

Ora, a causa dei tumulti, la casa di moda francese ha annunciato di aver deciso di ritirare lo spettacolo della sua collezione Cruise 2019, prevista il 6 novembre al Kai Tak Cruise Terminal.

Bruno Pavlovsky, presidente della moda e di Chanel SAS, ha dichiarato a WWD: «Dipende tutto dalla situazione. Avremo un'altra opportunità», aggiungendo: «È tutto posticipato a data da destinarsi».

La collezione Cruise del 2019 ha debuttato a Parigi a maggio, tuttavia, la casa di moda aveva fatto capire all'inizio del mese che lo spettacolo a Hong Kong poteva essere rinviato.

Chanel ha nove boutique a Hong Kong, di cui una all'aeroporto e tre a Macao.

I designer Joseph Altuzarra e Anais Mak hanno recentemente presentato le loro ultime collezioni di resort al festival Centrestage del paese.

Tornare alla home page

CoverMedia