Cindy Crawford e Linda Evangelista rendono omaggio a Peter Lindbergh

CoverMedia

5.9.2019 - 13:09

The Pirelli Calendar Presents Peter Lindbergh On Beauty . A discussion Panel featuring Derek Blasberg ,Peter Lindbergh, Steve McCurry, Fran Leibowitz ,Jessica Chastain, Featuring: Peter Lindbergh Where: New York, New York, United States When: 14 Feb 2017 Credit: Jeff Grossman/WENN.com
Source: Jeff Grossman/WENN.com

Anche Meghan, Duchessa del Sussex, ha pubblicato un messaggio in onore della vita del fashion photographer.

Le supermodelle Cindy Crawford e Linda Evangelista hanno reso omaggio al compianto Peter Lindbergh.

Il fotografo e regista tedesco, noto per i suoi ritratti e immagini in bianco e nero, è deceduto martedì all'età di 74 anni. La sua famiglia non ha rivelato la causa della morte, ma ha dichiarato che «lascia un grande vuoto».

Alla luce della triste notizia, celebrità e star della moda hanno inondato i social media di omaggi, fra cui la Crawford che scrive su Instagram: «Quando @therealpeterlindbergh fotografava, il suo era obiettivo è far risaltare la donna. Non sui capelli, sul trucco o lo styling. Aveva un modo di trasformare le tue imperfezioni in qualcosa di unico e bello... e le sue immagini saranno sempre senza tempo. Ci mancherai tanto Peter. Sono onorata di averti conosciuto e di aver lavorato con te».

Mentre la Evangelista ha semplicemente pubblicato: «Ho il cuore spezzato. Riposa in pace Peet».

Lindbergh ha ottenuto il plauso internazionale alla fine degli anni Ottanta, quando ha iniziato a fotografare una nuova generazione di modelle, tra cui la Evangelista, la Crawford, Naomi Campbell, Tatjana Patitz e Christy Turlington.

Uno degli ultimi lavori di Lindbergh è stato fotografare il numero di settembre 2019 di Vogue UK, intitolato Forces for Change, che è stato curato da Meghan, Duchessa del Sussex.

«La Duchessa del Sussex aveva lavorato con Peter in passato e lo aveva scelto personalmente per ritrarre le 15 donne in copertina del numero di settembre di British Vogue, che lei ha curato», scrive un portavoce della casa reale inglese su Instagram.

«Nessun altro fotografo poteva dare vita a questo progetto significativo... Ci mancherà molto».

Tornare alla home page

CoverMedia