Donne incinte: tingere i capelli è sicuro?

CoverMedia

27.12.2017 - 08:43

Covermedia

Ecco i consigli di bellezza degli esperti per chi ha in programma (o in corso) una gravidanza.

Per le donne incinte i cambiamenti sono tantissimi, e sotto tutti gli aspetti delle loro vite, dalle abitudini alimentari al reparto beauty. Una delle domande più frequenti sulla rete riguarda la tinta per i capelli: è sicuro farla quando si aspetta un bambino? Il team di Cover Media ha chiesto all’esperta Leah Durrant, fondatrice del salone di bellezza Leah Durrant Hair Salon & Beauty Re:Treat.

«Sentiamo tanto dire che tingere i capelli durante la gravidanza non è sicuro, poiché la tinta entra a contatto con il cuoio capelluto e poi in circolo, raggiungendo anche il feto», ha dichiarato la Durrant. «Tuttavia, è sicuro farlo perché le sostanze contenute nelle tinte – sia quelle permanenti che semi-permanenti – non sono altamente tossiche».

Tanti esperti medici consigliano tuttavia di restare alla larga dalle comuni tinte almeno durante il primo trimestre, fase in cui ciò che viene applicato sulla pelle viene poi facilmente trasmesso al feto. Tuttavia, tecniche di colorazione come il balayage riducono il rischio, dato che la tinta impiegata viene applicata sulle punte delle ciocche e non entra a contatto con la cute.

«Se ci sentiamo indecise e non vogliamo tingere i capelli completamente durante la gravidanza, possiamo optare per un balayage, dove il colore applicato sfuma alle radici con il colore naturale della nostra chioma, e nessun agente chimico raggiunge il cuoio capelluto», ha aggiunto la specialista.

Un’altra cosa da ricordare è che i nostri capelli possono cambiare drasticamente durante i nove mesi di attesa. Tante donne utilizzano gli stessi prodotti anno dopo anno, ma quando sono incinte notano un’enorme differenza nel risultato finale. Le scelte più popolari sono attualmente i colori a base di henna, come quelli della linea naturale Naturtint.

«La chioma sarà un po' diversa a causa degli ormoni ed è importante tenerlo a mente. Dedichiamo alle nostre ciocche ancora più cura in questa fase», ha dichiarato il pro del capello Dean Jones, proprietario degli omonimi saloni inglesi.

Tornare alla home page

CoverMedia