È morto Godfrey Gao

CoverMedia

27.11.2019 - 13:09

'The Mortal Instruments: City Of Bones' LA premiere at ArcLight Cinemas Cinerama Dome - Arrivals Featuring: Godfrey Gao Where: Los Angeles, CA, United States When: 12 Aug 2013 Credit: Brian To/WENN.com
Source: Brian To/WENN.com

Il modello di origine taiwanese-canadese è morto dopo essersi accasciato su un set in Cina.

Godfrey Gao è deceduto durante le riprese del suo ultimo show.

Mercoledì, il 35enne era nel bel mezzo delle riprese del reality show cinese Chase Me, in cui i concorrenti sono sottoposti a una serie di competizioni atletiche, che attraversano principalmente le città a tarda notte.

Gao è stato portato in un ospedale in seguito ad un improvviso collasso, dove poche ore dopo è spirato. Secondo quanto riferito, il nativo di Taipei è morto per un arresto cardiaco improvviso.

A seguito della tragica perdita, i rappresentanti per l'agenzia di Gao, Jetstar Entertainment, hanno pubblicato una dichiarazione sui social media che cita: «Nelle prime ore del 27 novembre, il nostro amato Godfrey è collassato sul set durante le riprese. Dopo tre ore di tentativi per salvargli la vita, sfortunatamente ci ha lasciato. La sua perdita ci lascia senza parole».

Gao, cresciuto a Vancouver, in Canada, ha iniziato a lavorare come modello a 20 anni, nel 2004, diventando nel 2011 il primo modello asiatico ad apparire in una campagna per Louis Vuitton.

Gao ha anche lavorato come attore. È famoso per essere apparso in film come «Shadowhunters - Città di ossa» nel 2013 e «The Jade Pendant» nel 2017, nonché nello show televisivo cinese «Remembering Lichuan».

In seguito alla notizia della prematura scomparsa, Jamie Campbell Bower - co-protagonista di Gao in Shadowhunters - ha scritto un messaggio su Instagram per rendere omaggio al suo collega. «Il mio amico. Ho il cuore spezzato», ha commentato Jamie accanto a uno scatto che lo ritrae con Godfrey.

Tornare alla home page

CoverMedia