Digitale & Lifestyle

Giorgio Armani: va in scena in colore

CoverMedia

24.9.2018 - 13:11

Source: Covermedia

Un tripudio di eleganza tutta incentrata sui toni pastello. Questa la proposta per la SS19 di re Giorgio che ha lasciato il parterre con il fiato sospeso.

Giorgio Armani rompe la tradizione proponendo nella sua ultima filata SS19 una collezione colorata dal sapore etereo.

Gli abiti di chiffon e tessuti impalpabili scivolano sul corpo delle modelle che restituiscono tutta la magica essenza del modo Armani.

Ad assistere al défilé anche Cate Blanchett, ambasciatrice della linea Giorgio Armani Beauty e del profumo Sì, suo figlio Roman Robert Upton, Sonam Kapoor, Alessandra Ambrosio, Fiorello, Valeria Bruni Tedeschi, Stefano Accorsi e Sonia Bergamasco.

A capeggiare in passerella sono tailleur grigi, abiti di satin, veli di chiffon e blazer con le chiusure a vista: tutta la cifra stilistica di Giorgio Armani declinata in colori pastello.

«Mi è piaciuto ricordare alle donne quanto la moda possa illuminarle e in un certo senso farle anche divertire», ha raccontato il designer nel backstage della sfilata come riporta D di Repubblica.

«Questi colori tenui a mio parere contribuiscono profondamente a dare eleganza a una donna. Sono molto contento del mio percorso e di tutto quello che è stato fatto anche con Emporio Armani, all’aeroporto di Linate (per la sfilata la fashion house ha affittato l’hangar 17, ndr). Ci sarà un altro capito con altrettanta grandezza. Milano ha bisogno della moda e la moda di Milano: la loro unione può fare cose davvero grandi».

E sulle polemiche che arrivano da oltreoceano, re Giorgio fa spallucce.

«Le critiche che ci arrivano dai giornali americani? Anche se giuste, anche se guardano solo a piccoli episodi della nostra grande moda, nascondono solo invidia e faziosità. La dimostrazione di tutto questo? La settimana della moda di New York non è più rilevante. È un peccato e dispiace. Forse dovrebbero preoccuparsi di quello».

Tornare alla home page

CoverMedia