I danni della luce sulla pelle: non solo raggi UV

Covermedia

21.7.2021 - 08:30

Beauty

Anche la luce visibile e i raggi infrarossi possono essere nocivi. Vediamo come.

Covermedia

21.7.2021 - 08:30

Tutti conosciamo i raggi ultravioletti e i potenziali danni che questi causano alla pelle, in primis scottature e tumori.

Ma i raggi UV, da cui ci proteggiamo comunemente con le creme solari, non sono gli unici a nuocere alla nostra pelle.

Questi compongono infatti appena il 7% dell’intero spettro della luce: il 54% è composto da raggi infrarossi, mentre il 39% dalla luce visibile.

Questi ultimi due tipi di luce, da soli, non rappresentano una minaccia enorme per la nostra pelle, ma combinati con i raggi UV possono aumentare notevolmente i danni degli ultravioletti.

«Abbiamo scoperto che la luce visibile, da sola, e gli infrarossi, da soli, non causano tanto danno se siamo esposti ad essi in una giornata normale», ha spiegato Mark Birch-Machin, professore di dermatologia molecolare presso la Newcastle University, nel Regno Unito. «Presi singolarmente non causano tanto danno, ma se sono combinati con gli UV, è come se dessero a questi raggi più potenza».

Gli UV sono raggi ad alta energia e non penetrano bene nei vari strati della pelle, mentre la luce visibile e gli infrarossi possono arrivare in profondità, ed è come se «scortassero» i raggi UV più in fondo.

«La luce visibile funge da accompagnatrice, da partner, e porta i raggi UV più in profondità nella pelle», conferma l’esperto. «Cosa che da soli, questi raggi, non farebbero. Gli ultravioletti sono molto dannosi, ma diventano ancora più pericolosi se sono presenti anche i raggi di luce visibile e gli infrarossi».

Ci esponiamo esclusivamente ai raggi UV nei lettini o sotto le apposite lampade per l’abbronzatura. Per il resto, non sono mai soli. Per questo dobbiamo proteggere la nostra pelle in modo più adeguato.

Proviamo la linea Digital Defence di Higher Nature, che ci protegge dai danni della luce sia naturale che artificiale. È clinicamente testata per bloccare i raggi di luce blu al 100%, ed aiuta anche a ridurre i segni di invecchiamento sulla pelle causati dalla luce. Contiene ingredienti naturali, plant-based e biologici, e si combina con il fattore solare per una protezione a 360° tra UV, luce visibile e infrarossi.