Kering dona 2 milioni di euro per sostenere la lotta al COVID-19

CoverMedia

12.3.2020 - 13:08

The LACMA 2018 Art and Film Gala 041118 Featuring: Francois-Henri Pinault, Salma Hayek Where: Los Angeles, California, United States When: 03 Nov 2018 Credit: Apega/WENN.com
Source: Apega/WENN.com

La donazione andrà a beneficio di diverse istituzioni sanitarie in Lombardia, Veneto, Toscana e Lazio, tutte aree chiave per i suddetti marchi Kering.

Per combattere il Coronavirus servono fiumi di denaro donati alla ricerca.

Tra i capitali arrivati prima e più velocemente ci sono quelli versati dal mondo della moda, a cui in queste ore si sono aggiunti i 2 milioni di euro donati da Kering.

Come riporta WWD, la conglomerata francese ha annunciato la donazione per combattere l’emergenza Coronavirus mercoledì, insieme ad alcuni suoi marchi di lusso particolarmente attivi in Italia, tra cui Gucci, Bottega Veneta, Saint Laurent, Balenciaga, Alexander McQueen, Brioni, Pomellato e Kering Eyewear.

La donazione andrà a beneficio di diverse istituzioni sanitarie in Lombardia, Veneto, Toscana e Lazio, tutte aree chiave per i suddetti marchi Kering.

Alla cordata si è unita la designer italiana Elisabetta Franchi, con una donazione di 50.000 euro, lanciando la campagna di raccolta fondi #ifyouwantyoucan.

Lunedì, Marco Bizzarri ha fatto una donazione personale di 100.000 euro a otto ospedali situati nella sua nativa regione dell'Emilia-Romagna, mentre la notte precedente Giorgio Armani aveva annunciato la donazione di 1,25 milioni di euro agli ospedali Luigi Sacco e San Raffaele e all'Istituto dei Tumori a Milano, così come l'Istituto Lazzaro Spallanzani a Roma, che combattono tutti il Coronavirus diffuso nel paese. L'importo supporterà ulteriormente le attività.

Resta attiva inoltre la campagna di raccolta fondi online lanciata da Chiara Ferragni, che finora ha raccolto oltre 3,6 milioni di euro.

Tornare alla home page

CoverMedia