Kering nominata Global Sustainable Corporation

CoverMedia

24.1.2018 - 13:10

Covermedia

La conglomerata ha ottenuto il top nella sua categoria e si è classificata al 47esimo posto in un elenco generale di società.

Kering è stata nominata la migliore azienda tessile di abbigliamento e di lusso sostenibile.

La valutazione è stata espressa dall'indice Global Knights Corporate 100, pubblicato martedì al World Economic Forum di Davos, in Svizzera.

Secondo WWD, la conglomerata che possiede marchi come Gucci, Alexander McQueen e Balenciaga, ha ottenuto il primo posto nella sua categoria e si è classificata al 47esimo posto in un elenco generale di società; questa è la terza volta che Kering viene nominata in questa prestigiosa lista.

Marie-Claire Daveu, chief sustainability officer e responsabile degli affari istituzionali internazionali di Kering, ha dichiarato che il titolo di Global Sustainable Corporation è una fonte di motivazione per continuare la ricerca dell'azienda verso «un lusso più sostenibile».

«Riteniamo che la sostenibilità sia il sigillo del savoir-faire di Kering, un criterio applicato a tutte le decisioni aziendali, e che vale per tutti i reparti e le aree della nostra catena di approvvigionamento», ha affermato la Daveu.

Lo scorso anno l'azienda ha presentato un programma volto a ridurre l'impatto ambientale del 40 per cento entro il 2025. La loro strategia si concentra su tre pilastri: la cura, che riguarda l'ambiente; la collaborazione, volta agli aspetti sociali della sostenibilità come il benessere dei dipendenti, dei fornitori, della comunità e dell'uguaglianza; e la creazione, che comprende nuove opportunità di business.

Tornare alla home page

CoverMedia