Lavare le mani: cosa è cambiato nell’era del coronavirus

CoverMedia

19.3.2020 - 16:08

Woman's hands being washed over a sink. When: 30 Jul 2016
Source: Covermedia

Il contagiosissimo COVID-19 ci costringe a fortificare i gesti più quotidiani.

Il coronavirus, cui principali sintomi sono tosse e febbre, si contagia attraverso la diffusione dei germi più comuni: quelli presenti nella saliva, negli starnuti, nelle superfici e, di conseguenza, nelle mani.

Per questo l’igiene personale non è mai stata più importante. E con la grave emergenza epidemiologica in corso, gli esperti raccomandano un lavaggio praticamente compulsivo delle nostre mani.

Ecco le dritte della dottoressa Susan Mayou, dermatologa di Cadogan Clinic.

1.Tosse e starnuti: laviamole immediatamente

«Le superfici soffici e i tessuti sono accoglienti per il virus, ma qui si trattengono meno tempo», dice la specialista. «Se abbiamo dubbi, comunque, laviamo lo stesso le mani. E che il lavaggio duri almeno 20 secondi».

2.Attenzione e premura durante il lavaggio

Il modo più efficace di neutralizzare i germi è pulendo bene anche tra le dita e sotto le unghie. È importante anche rimuovere gli anelli mentre laviamo le mani.

«Il sapone e l’acqua rimuovono fisicamente i batteri e i virus», continua la dottoressa. «I gel antibatterici sono un’ottima opzione se ci troviamo fuori casa e non abbiamo accesso ad un rubinetto d’acqua corrente».

3.Dopo il lavaggio, asciugare con cura

Il virus si trasmette più in fretta sulle mani umide. Evitiamo però di asciugare sui jeans o sui vestiti, altrimenti rischiamo di diffondere i batteri sui tessuti.

«Gli asciugamani di carta usa e getta sono più igienici degli asciugatori elettrici e riducono il rischio di trasmissione del virus. Se usiamo un asciugatore, assicuriamoci che le mani siano completamente asciutte».

4.Manteniamo le mani idratate

La dottoressa Mayou consiglia di tenere sempre a portata una crema idratante, dato che i ripetuti lavaggi possono causare alla pelle di seccarsi e screpolarsi. Ricordiamo anche di cambiare spesso gli asciugamani di casa.

Tornare alla home page