Digitale & Lifestyle

Mangiare per idratarci: ecco i cibi giusti

CoverMedia

11.11.2019 - 08:31

When: 23 Jul 2019 **Only for use by WENN CPS**
Source: Covermedia

L’alimentazione è cruciale per l’idratazione della nostra pelle.

Ci sono tantissimi prodotti di bellezza che hanno l’obiettivo di idratare la nostra pelle: oli, creme, sieri, lozioni e chi più ne ha, più ne metta.

Ma è importante che questo genere di idratazione, che avviene dall’esterno, venga accompagnata da una buona alimentazione, che ci permette di idratarci dall’interno, per un risultato ottimale sulla nostra pelle. Il team di Cover Media ha chiesto alla dottoressa Sophie Shotter.

«Io consiglio di scegliere sempre frutta e verdura di diversi colori e di diverse varietà», dice l’esperta. «Ma le verdure, al giorno d’oggi, non hanno la stessa qualità di 50 anni fa: l’agricoltura è cambiata e i campi non riposano come dovrebbero, e ciò significa che le sostanze nutritive tendono ad essere minori. Per questo io consiglio di integrare con un buon supplemento multivitaminico».

Mangiamo patate dolci! Questo super ortaggio merita di essere menzionato per le sue incredibili proprietà, l'alto contenuto di fibre, i minerali come il potassio e il magnesio, le vitamine (B3, B5, B6), ma soprattutto la vitamina A, per cui viene praticamente glorificato da nutrizionisti e salutisti. Una singola patata dolce offre difatti più del doppio dell’apporto giornaliero raccomandato di vitamina A, che ha un ruolo cruciale per la crescita delle cellule e dei tessuti. Se al nostro corpo non forniamo abbastanza vitamina A, rischiamo (anche) di indebolire la pelle e causare problemi come disidratazione.

Servono anche gli Omega, che sono grassi «buoni», che si trovano in cibi come le noci e il resto della frutta secca, l’avocado e il pesce azzurro. Gli Omega sono importanti per la salute delle cellule della pelle e delle membrane, che aiutano a creare una barriera più forte, in grado di trattenere al suo interno tutta l’idratazione di cui abbiamo bisogno. La dottoressa consiglia un supplemento di Omega 3, in particolare.

Un'altra componente importante è il collagene. Con l’avanzare degli anni il nostro organismo smette di produrre questa sostanza in regolari quantità, dunque anche in questo caso è bene integrare con un supplemento.

«Il collagene è una proteina grande, che presa sotto forma di bibita o in polvere viene disgregata dall’apparato digerente creando aminoacidi, che poi vengono impiegati dal corpo per tantissime ragioni diverse», spiega la specialista. «Un buon supplemento di collagene per la pelle viene assorbito attraverso il rivestimento dell’intestino senza problemi, stimolando le cellule chiamate fibroblasti».

I fibroblasti sono importantissimi per il livello di idratazione della pelle.

E infine, la cosa più importante in assoluto: beviamo tanta acqua! Resta questo il modo più efficace di idratarci al di fuori e allo stesso tempo ottenere un buon livello di idratazione interna.

Per la dottoressa, l’acqua minerale naturale è «la ciliegina sulla torta» in rispetto a tutte le sue altre raccomandazioni.

Tornare alla home page

CoverMedia