Maria Grazia Chiuri ridisegna la Saddle Bag

CoverMedia

23.7.2018 - 13:11

Source: Covermedia

Nei primi anni 2000, la Saddle Bag firmata da Christian Dior era uno degli accessori preferiti dalle celebrità.

La Saddle Bag di Christian Dior? Per Maria Grazia Chiuri è ancora l'accessorio «perfetto».

Lanciata dall'ex designer Dior John Galliano nell'ottobre del 1999 come parte della sua sfilata primavera/estate 2000 prêt-à-porter, la borsetta sagomata era diventata subito un accessorio di culto, tanto da aver catturato l'attenzione di celebrità come Paris Hilton, Sienna Miller, Beyoncé e Sarah Jessica Parker.

Ora, a quasi due decenni dal boom, la direttrice creativa della maison parigina ha reintrodotto l'accessorio a forma di rene come parte della sua gamma autunno/inverno 2018, fra le nuove borse ora disponibili per l'acquisto.

«Ho pensato che questa collezione sarebbe stata l'occasione per far rivivere la sua bellezza senza tempo», ha dichiarato Maria Grazia Chiuri, riguardo alla decisione di rilanciare il design.

«Considero questa icona della storia recente della casa, l'accessorio perfetto per affrontare la battaglia che è la vita quotidiana».

La borsa da sella firmata dalla Chiuri è disponibile in due taglie e in una varietà di tessuti diversi, tra cui nero, blu navy e pelle rossa, nonché patchwork denim e decorata con perline. La Saddle Bag è dotata di un cinturino che consente di indossarla a tracolla e conserva ancora i riferimenti equestri dell'originale, come la staffa a D e le cinghie di cuoio.

«La Saddle Bag è una borsa che viene indossata esattamente come una camicia o una giacca, ed è così comoda da indossare insieme alla sua tracolla che quasi dimentichi che è lì», ha aggiunto la stilista riferendosi alla praticità dell’accessorio.

La nuova Saddle Bag è disponibile solo presso boutique Dior selezionate.

Tornare alla home page

CoverMedia