Mary Katrantzou: accordo con un investitore cinese

CoverMedia

23.1.2018 - 13:11

Covermedia

L’ereditiera Wendy Yu è interessata a far crescere il marchio greco in Asia.

Mary Katrantzou ha venduto una quota all’imprenditrice cinese Wendy Yu.

Fondato dalla designer greca Katrantzou nel 2008, il marchio di moda con sede a Londra è noto per le sue stampe trompe l'oeil e gli abiti in jersey: capi indossati da celebrità tra cui Kerry Washington, Elizabeth Banks, Jessica Alba e Sarah Jessica Parker.

Confermando l’investimento di Yu nel brand tramite la sua società di Yu Holdings, ora la società sta per espandersi in modo sostanziale.

«Possiamo diventare una potenza», ha detto Yu a WWD.

«Credo nella visione di Mary e nelle sue potenzialità, non solo per quanto riguarda il settore moda, ma anche nell'ambito lifestyle: Mary può diventare un brand globale nei prossimi 10 o 20 anni».

Yu non ha condiviso quanto ha investito nell'etichetta o la dimensione del suo pacchetto azionario. Tuttavia, spiega di supportare appieno i progetti della Katrantzou per la Cina, specialmente quelli dedicati alle piattaforme di shopping online.

«In Cina, in passato, eravamo abituati a consumare beni di lusso esclusivamente in negozio e l'esperienza online non era così avanzata come in Occidente. Ora, c'è sicuramente una crescente tendenza a consumare beni di lusso attraverso l’e-commerce».

La Yu non sarà coinvolta nella gestione quotidiana degli affari, ma progetta di aiutare Mary nel processo decisionale, soprattutto per quanto riguarda la costruzione di un impulso in Oriente.

La donna d'affari, figlia del magnate degli affari Jingyuan Yu, ha formato la sua compagnia nel 2015 e ha recentemente effettuato investimenti in ASAP54, un'app di moda con funzionalità di riconoscimento delle immagini, e Bottletop, un marchio di moda eco-lusso sostenibile.

Tornare alla home page

CoverMedia