Digitale & Lifestyle

Occhi stanchi: iniziamo la trasformazione

CoverMedia

20.11.2019 - 08:32

Woman looking in mirror applying mascara When: 06 Sep 2016 Credit: Daniel Ingold/Westend61/Cover Images
Source: Daniel Ingold/Westend61/Cover Im

Addio gonfiore e occhiaie. Ecco come riaccendere il nostro sguardo.

Se ultimamente gli impegni non ci lasciano scampo e non riusciamo a dormire abbastanza, le conseguenze si vedono sui nostri occhi: iperpigmentazione, occhiaie, gonfiore e borse che appesantiscono lo sguardo, cambiando completamente il nostro viso.

Il team di Cover Media ha chiesto alla guru di bellezza Sharon Hilditch, fondatrice del brand specializzato Crystal Clear.

1.Concealer

«Le occhiaie possono davvero rimpicciolire gli occhi e tirare ancora di più il viso», dice la pro. «Applichiamo un concealer CC sia sotto che attorno agli occhi, per illuminare l’area ed equilibrare i toni violetti».

Le sue prime scelte in campo di concealer sono Marc Jacobs Beauty Cover Stick Color Corrector, Lancome Teint Idole Ultra Wear Camouflage Corrector r Estee Lauder, Double Wear Yellow Custom Coverage Correcting Duo.

2.Matita bianca per gli occhi

«Creiamo l’illusione di avere occhi più grandi tracciando delicatamente il pencil bianco sulla linea delle ciglia», continua Sharon. «Così l’area bianca dell’occhio sembrerà più grande e lo sguardo più vivo e luminoso».

3.Sopracciglia

«Le sopracciglia creano una cornice attorno al viso e catturano l’attenzione sugli occhi, dunque è importante che ci prendiamo cura di loro».

Sharon raccomanda il suo Easy Lift Chopstick Facial del brand Crystal Clear, con acido ialuronico che si applica sul viso con un roll. Aiuta anche a ridurre le piccole rughe e le linee di espressione, tonificando la pelle in modo visibile dopo 8 settimane di uso quotidiano.

4.I trucchi dei trucchi

Lasciamo perdere l’eyeliner nero, che tende invece a rimpicciolire lo sguardo, e mai, mai, mai andare a dormire senza prima aver rimosso per bene ogni traccia di make-up.

«Soprattutto il mascara», avverte l’esperta. «Può causare infiammazioni ed infezioni nell’area del contorno occhi. Strucchiamoci sempre, per evitare una contaminazione».

Tornare alla home page

CoverMedia