Digitale & Lifestyle

Sollevamento pesi: meno di un’ora alla settimana per il cuore

CoverMedia

22.11.2018 - 16:10

Source: Covermedia

Oltre a potenziare i muscoli, questa attività ci protegge da ictus e infarti.

Tanti di noi praticano yoga, jogging e esercizi di atletica o cardio, ma lasciano i pesi fuori dalla propria routine di fitness. Eppure, secondo i ricercatori della Iowa State University, USA, praticare il sollevamento pesi per meno di un’ora alla settimana equivale ad una straordinaria riduzione del rischio di infarti ed ictus. Per la precisione, un calo del 40-70%.

«La gente è convinta che debba trascorrere tanto tempo sui pesi, ma bastano due serie di sollevamenti sulla panca per ottenere i benefici, cioè meno di 5 minuti», ha spiegato Duck-chul Lee, professore di chinesiologia.

Lo studio di dottor Lee è il primo ad esplorare i potenziali effetti positivi dei pesi sul rischio di infarti e ictus, e il legame tra gli esercizi di resistenza e le malattie cardiovascolari indipendentemente da altre forme di attività sportiva come camminare, correre o svolgere esercizi di aerobica.

Gli scienziati hanno analizzato i dati relativi a circa 13mila individui, partecipanti dello studio Aerobics Center Longitudinal Study, incentrando la ricerca su eventi cardiovascolari come infarti e ictus che non hanno causato la morte del paziente, sui casi di morte a causa di questi eventi cardiovascolari, e su tutte le altre cause di morte.

«I nostri risultati sono incoraggianti, ma le persone inizieranno davvero a fare del sollevamento pesi parte integrante del loro stile di vita? E se lo faranno, riusciranno a mantenersi costanti? È una domanda da un milione di dollari!», ha aggiunto lo specialista.

I ricercatori precisano che praticare l’attività per più di un’ora alla settimana non ha avuto nessun impatto sulla salute cardiaca dei partecipanti allo studio.

La ricerca è stata pubblicata nella rivista scientifica specializzata Medicine and Science in Sports and Exercise.

Tornare alla home page

CoverMedia