Stress: cosa succede al sistema immunitario

Covermedia

23.2.2021 - 16:01

Gerade jetzt ist ein starkes Immunsystem unerlässlich

Anche l’alcol e il sonno possono abbassare le nostre difese.

Con l’inverno e la pandemia del Covid-19 in corso, è importante mantenere sempre in forze il nostro sistema immunitario, e prevenire virus di qualsiasi tipo.

Tuttavia, più il nostro livello di stress aumenta, più le nostre difese immunitarie si abbassano. Con conseguenze catastrofiche per la nostra salute generale.

«Lo stress sabota il nostro sistema immunitario riducendo la capacità naturale del nostro corpo di combattere infezioni», spiega dottor Joshua Berkowitz, direttore medico di IV Boost. «L’ormone dello stress, il cortisolo, riduce l’efficacia del nostro sistema immunitario, e in più, quando siamo stressati, sviluppiamo dei meccanismi di difesa non salutari, come bere, fumare e non dormire abbastanza».

Il consumo d’alcol è dannoso per il sistema immunitario perché aumenta il livello di disidratazione e sopprime la capacità dell’organismo di produrre globuli bianchi, che aiutano a combattere l’infezione.

«L’alcol è diuretico e priva il corpo delle sue vitamine e minerali», continua lo specialista. «Il corpo non è in grado di assorbire a dovere le sostanze nutritive. Questo provoca deficit e ci rende più vulnerabili alle malattie e ai disturbi del sonno».

Ricordiamo che il riposo ottimale equivale a 7-8 ore per notte.

«Quando dormiamo il nostro corpo si ripara, generando citochine per combattere l’infezione e l’infiammazione. Il nostro corpo impiega tanta energia per guarire, quindi dormire bene è cruciale per eliminare virus e patogeni», ha aggiunto l’esperto.

Per aumentare le nostre difese evitiamo il junk food, riduciamo il consumo di zuccheri e mangiamo cibi nutrienti, ricchi di vitamine e antiossidanti, e beviamo circa due litri d’acqua al giorno per eliminare le tossine. L’esperto raccomanda anche di assumere un supplemento di vitamina D.

Tornare alla home page