Stress e ansia? Prendiamo una pausa da Internet

CoverMedia

6.11.2020 - 16:41

Students hanging out using smart phone When: 02 Dec 2017 Credit: D. Greco / PhotoAlto / Cover Images
Source: D. Greco / PhotoAlto / Cover Ima

Controllare costantemente le news e i social può causare o peggiorare i sintomi depressivi.

La depressione da news è reale. Soprattutto durante una pandemia globale. I ricercatori delle università americane Penn State e Jinan University invitano tutti gli utenti del web a prendere una pausa dalla rete e dai social network, per evitare “traumi secondari” e salvaguardare il più possibile la nostra salute mentale durante l’attuale crisi sanitaria.

Lo studio ha coinvolto 320 partecipanti di Wuhan, in Cina, dove il virus ha iniziato a colpire lo scorso dicembre. I partecipanti hanno compilato un questionario online sul modo di usare e condividere informazioni sui social e su app come WeChat, la più popolare della nazione.

Dal questionario, che includeva una varietà di domande, dall’igiene delle mani al tipo di sogni notturni dei partecipanti, risulta che circa il 20% di essi soffriva di gravi problemi di salute mentale.

La maggior parte delle volte i social media erano coinvolti nelle questioni legate alla salute mentale de volontari, in particolare se gli user usavano le piattaforme in modo eccessivo, e soprattutto durante una pandemia globale.

Gli esperti consigliano di fare una pausa o di limitare al massimo l’uso di Facebook, Instagram e Twitter, per proteggere il più possibile la nostra salute psicologica.

«Abbiamo scoperto che usare i social fa bene fino a un certo punto, perché fornisce informazioni, supporto emotivo e sociale a chi li usa, anche in riferimento al Covid-19», ha dichiarato Bu Zhong, leader dello studio. «Tuttavia, un uso eccessivo può portare a sviluppare problemi di salute mentale. I nostri risultati implicano che un prendere un break dai social può essere benefico durante questa pandemia».

Tornare alla home page

CoverMedia