Tagliare lo scotch con i denti: assolutamente no!

CoverMedia

14.6.2019 - 16:08

Credit: Mint Images/Cover Images
Source: Mint Images/Cover Images

I dentisti avvertono: pessime abitudini come aprile le bottiglie con i denti devono essere evitate a tutti i costi.

Usiamo i denti sono per masticare, avvisano i dentisti della Oral Health Fundation in collaborazione con Philips, impegnati nella campagna del mese National Smile Month.

La nostra salute orale è difatti a rischio a causa di un frequente utilizzo dei nostri denti che non riguarda il mangiare o il bere. Secondo lo studio, questo uso improprio occupa il 65% delle azioni totali svolte con la nostra dentatura. Il più comune è strappare il nastro adesivo con i denti invece di tagliarlo con le forbici: quattro persone su 10 lo fanno regolarmente, mentre più di un quarto di noi ha la cattiva abitudine di «mangiarsi» le unghie. Ancora, oltre un quinto trasporta oggetti afferrandoli con i denti quando si hanno le mani occupate. Altri, comunemente, tagliano le etichette dei vestiti, mordicchiano i tappi della pelle e le matite, aprono e chiudono le cerniere con i denti.

«Qualsiasi azione, dall’aprire le bottiglie al masticare le penne può danneggiare o addirittura rompere i denti», ha dichiarato dottor Nigel Carter, capo esecutivo della Oral Health Fundation. «Ci sono tanti casi di denti che si spostano dal loro posto originale, o che si scheggiano, o che in alcuni casi si spaccano a causa della pressione e dello sforzo applicato. A seguito di questi incidenti è probabile che siano necessari dei lavori dentistici di emergenza che, spesso, possono rivelarsi anche assai costosi. Dovremmo limitarci ad usare i denti per ciò per cui sono stati creati, cioè masticare i nostri cibi e renderli più facilmente digeribili. I denti, inoltre, ci aiutano anche a parlare e ad emettere suoni. Danno anche forma al nostro viso, e proprio per questo non dovremmo fare mai nulla che possa mettere a repentaglio la loro salute».

Tra i giovani dai 18 ai 35 anni, l’85% utilizza i denti per compiere azioni errate.

«Con qualche piccolo cambiamento possiamo migliorare drasticamente la nostra salute orale, così come la qualità della vita in generale: andiamo dal dentista regolarmente, spazzoliamo due volte al giorno con un dentifricio al fluoro e riduciamo la quantità e la frequenza con cui mangiamo zuccheri», raccomanda l’esperto.

Tornare alla home page

CoverMedia