Tormentoni beauty: microblading per sopracciglia

CoverMedia

18.9.2019 - 08:31

Teen Choice Awards 2019 Arrivals held at Hermosa Beach Pier Plaza in Los Angeles, California. Featuring: Tori Spelling Where: Los Angeles, California, United States When: 11 Aug 2019 Credit: Adriana M. Barraza/WENN.com
Source: Adriana M. Barraza/WENN.com

L’attrice Tori Spelling è una fan di questa tecnica che «riempie» gli spazi vuoti tra i peli.

Tori Spelling è conosciuta per aver interpretato Donna Martin nel telefilm «Beverly Hills, 90210», popolarissimo negli anni Novanta, ma non solo. La bionda attrice è anche una fan dell’industria beauty e delle sue new entry. La sua ultimissima ossessione è il microblading per sopracciglia. Vediamo di che si tratta.

«Circa tre settimane fa, mentre usavo le pinzette, ho commesso un errore e ho scavato un buco tra la peluria di una delle sopracciglia, così ho dovuto ricorrere all’aiuto della mia cara amica make-up artist ed esperta di #microblading @nikimetzmakeup (sic), che da sempre mi dice di provare la tecnica», racconta la Spelling in una delle sue foto sul social della serie before/after. «Ed aveva ragione. Ora mi sono fissata con questo meraviglioso #microblading che mi ha fatto provare. Non avevo idea che le sopracciglia potessero schizzare alle stelle la sicurezza in me stessa! Ora mi sento molto meglio con me stessa».

La procedura è molto semplice, come un tatuaggio cosmetico, una micropigmentazione effettuata con un aggeggio manuale finissimo che viene imbevuto nel pigmento prescelto e mima la presenza di piccoli peli.

Una seduta di microblading solitamente dura dai 90 ai 120 minuti. La specialista applica un anestetico locale per minimizzare il dolore e il fastidio del trattamento.

La pro del trucco Laura Kay, del brand Laura Kay London, consiglia di lasciare le sopracciglia ben asciutte per circa 10 giorni dopo il trattamento, ed evitare saune, lampade abbronzanti, fonti di calore estremo e la luce del sole diretta per almeno una settimana.

«Applichiamo un prodotto idratante una volta al giorno con un bastoncino di cotone per sette giorni», suggerisce la Kay. «Inizialmente i peletti saranno scuri e l’area apparirà disidratata; il vero colore verrà fuori completamente dopo circa 6 settimane: può arrivare a sbiadire fino al 50%. A questo punto è bene tornare dalla specialista per controllare il risultato del lavoro e vedere se c'è qualcos’altro da fare».

L’effetto del microblading, di norma, dura a lungo, circa un anno.

«Sbiadisce con il tempo, dunque consiglio di prenotare sedute regolari per mantenere sempre al top il look delle sopracciglia».

Tornare alla home page

CoverMedia