Zara produrrà camici per operatori sanitari

CoverMedia

19.3.2020 - 13:10

Source: Covermedia

Inditex ha già donato 10.000 maschere e spera di donarne altre 300.000.

La moda sta donando un grande aiuto all’emergenza Coronavirus.

Sia in termini economici che di manufatti essenziali per i medici e operatori sanitari, sempre in prima linea per aiutare il crescente numero di contagi nel mondo.

All'inizio di questa settimana, il conglomerato di lusso LVMH, che possiede Louis Vuitton, Dior, Givenchy e altri, ha annunciato che le sue fabbriche di profumi e cosmetici produrranno disinfettanti per le mani da distribuire alle autorità sanitarie francesi. Ora, anche Inditex si accoda alle grandi del mondo e attraverso Zara allunga il proprio contributo alla causa.

Come riporta Vogue, la società si è impegnata a donare maschere per gli operatori sanitari e gli affetti da COVID-19 in Spagna.

Inditex ha già donato 10.000 maschere e spera di donarne altre 300.000.

Nella sua dichiarazione al magazine, la conglomerata afferma che «effettuerà una consegna almeno una volta alla settimana di materiali acquistati direttamente». Oltre alle maschere, Inditex sta anche cercando attivamente modi per produrre abiti da ospedale usando le proprie fabbriche.

Secondo Vogue, Inditex sta attualmente cercando di reperire il materiale di livello ospedaliero necessario per raggiungere questo obiettivo.

Tornare alla home page