Vermischtes

Cinema: a Coda e Don't Look Up i premi degli sceneggiatori

SDA

21.3.2022 - 09:30

«I segni del cuore - Coda» si è confermato ieri a Hollywood un serio front-runner nella corsa agli Oscar: il film di Sian Heder sta raccogliendo importanti riconoscimenti nelle ultime settimane ed è tra i favoriti per la pregiata statuetta
Keystone

«I segni del cuore – Coda» si è confermato ieri a Hollywood un serio front-runner nella corsa agli Oscar: il film di Sian Heder prodotto dagli studi Apple ha vinto il premio della Writers Guild per il miglior copione non originale.

SDA

21.3.2022 - 09:30

Il premio per la migliore sceneggiatura originale e' andata alla satira apocalittica «Don't Look Up» firmata dallo sceneggiatore e regista Adam McKay e prodotta da Netflix.

La cerimonia si e' svolta in forma virtuale: per la tv hanno sbaragliato la concorrenza le serie «Succession» e «Hacks», entrambe di Hbo.

Non concorrevano per ragioni sindacali film come «Belfast» e «The Worst Person in the World» nella categoria dei copioni originali e, per gli adattamenti, «Il Potere del cane» e «La Figlia Perduta».

«Coda» ha vinto per la sceneggiatura non originale anche ai Bafta, i premi del cinema britannico. La commovente saga di una carismatica famiglia di pescatori sordi che ha un'unica figlia in grado di udire ha sbaragliato il «Potere del cane», considerato da molti il frontrunner, ai prestigiosi premi dei produttori (Pga) e degli attori (Sag) che statisticamente hanno in passato pronosticato a Hollywood l'Oscar per il miglior film.

SDA