Bellinzonese

Abusi sessuali: per la difesa la mamma «è sinceramente pentita» 

SwissTXT

14.11.2019 - 12:07

Il processo è iniziato mercoledì
Ti-Press / archivio

Una pena non oltre i sei anni di detenzione con l'attenuante del sincero pentimento. 

È quanto richiesto da Sandra Xavier, legale della donna imputata nel processo alla coppia del bellinzonese accusata di aver abusato innumerevoli volte e per anni dei figli.

L’avvocato ha ripercorso la vita della 45enne, fatta di un’infanzia senza affetto e di un rapporto definito «simbiotico» con il marito, diventato «la sua guida».

Inoltre, ha evidenziato il pentimento della donna, definito «sincero», e il fatto di aver ammesso quanto le viene imputato. L'accusa, nell'udienza di mercoledì, ha chiesto di condannarla a 14 anni e 6 mesi carcere.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT