Lutto per il cinema

Altri dettagli sulla morte dell’attore Gaspard Ulliel

Covermedia

20.1.2022 - 09:30

Gaspard Ulliel

Fatale un incidente su una pista da sci per l’artista francese.

Covermedia

20.1.2022 - 09:30

Il mondo del cinema piange la prematura scomparsa di Gaspard Ulliel.

L’attore francese, noto per film come «Hannibal Lecter – Le origini del male» e «Saint Laurent», è morto all’età di 37 anni, a seguito di un grave incidente sulle piste da sci a La Rosiere, nella zona orientale della Francia.

Pare che Ulliel si sia scontrato con un altro sciatore. Dopo il tremendo impatto, l’artista è stato trasportato con urgenza all’ospedale di Grenoble, dove è avvenuto il decesso. A confermare la tragica notizia è stato un portavoce della famiglia. Illeso l’altro sciatore.

Le reazioni 

Il Primo Ministro francese Jean Castex lo ha ricordato su Twitter, descrivendolo come un «vero attore francese».

«Gaspard Ulliel è cresciuto con il cinema e il cinema è cresciuto con lui. Si amavano l’uno con l’altro. È con il cuore pieno di dolore che ora vedremo le sue meravigliose performance», ha scritto il politico.

A ricordarlo anche Thierry Fremaux, direttore del Festival di Cannes, che ha definito l’attore nato a Parigi «brillante e talentuoso».

Juliette Binoche ha scelto un proverbio per omaggiare Gaspard: «Le parole sono d’argento, il silenzio è d’oro. Il mio pensiero va a lui e alla sua famiglia».

Ulliel è stato per 12 anni brand ambassador di Chanel, ed è stato testimonial della fragranza Bleu de Chanel.

«Ci mancherà dolorosamente. I nostri pensieri e le nostre preghiere alla sua famiglia e ai suoi amici», hanno commentato dalla casa di moda.

Gaspard lascia la compagna Gaëlle Piétri e un bambino.

Covermedia