A Firenze casa dei capolavori del '900

ANSA

21.3.2018 - 19:06

Collezione Casamonti, 100 'pesi massimi', Warhol, Ernst, Fontana

FIRENZE, 21 MAR - Un nuovo spazio per l'arte contemporanea a Firenze, ricco di sculture e dipinti, tra i quali capolavori di de Chirico, Picasso, Max Ernst, Lucio Fontana, Andy Warhol, Alberto Burri e molti altri protagonisti del Novecento. E' stato presentato in Palazzo Bartolini Salimbeni, edificio tardo rinascimentale di piazza Santa Trinita nel cuore del capoluogo toscano: ad aprirlo, la neonata 'Associazione per l'arte e la cultura', nata per iniziativa del collezionista e fondatore della Galleria Tornabuoni Roberto Casamonti. In esposizione dal 25 marzo (a ingresso gratuito su prenotazione), circa un centinaio di opere, raccolte da Casamonti in oltre 40 anni di attività nel settore, raccontano il viaggio e le correnti dell'arte del '900 dal suo inizio agli anni '60. Tra i pezzi più noti offerti alla visione del pubblico vi sono anche Ettore e Andromaca di de Chirico, Jackie di Andy Warhol, i Due piccioni e Lotta tra un fauno e un centauro di Picasso ed una intera sala dedicata a Lucio Fontana.

Tornare alla home page

ANSA