Adriano Giannini ricorda la morte del fratello

CoverMedia

8.9.2019 - 13:13

Source: Covermedia

Per l’attore non è stato facile superare questo dramma.

Nel 1987 Giancarlo Giannini ha perso il primogenito Lorenzo, morto ad appena venti anni per un aneurisma.

In una recente intervista per Grazia Adriano Giannini, secondogenito dell’attore, ha voluto ricordare quel momento così difficile e complicato.

«Mio fratello se né andato quando ero in un’età molto delicata. Non sei mai pronto per affrontare una perdita così. Era l’ultimo anno di scuola. La mia prima reazione è stata la fuga: sostenere l’esame di maturità e poi andarmene via dalla casa della mia infanzia. Ma proprio quando me ne stavo andando, hanno proposto alla mia mamma di firmare la regia del film Evelina e i suoi figli», ha raccontato Giannini Junior.

A quel punto, Adriano ha chiesto alla mamma: « Di trovarmi qualsiasi lavoro sul set per guadagnare qualcosa e pagarmi il viaggio in America. Nella troupe mancava l’assistente dell’aiuto operatore. Così ho iniziato a lavorare per il cinema e dopo quel film la stessa troupe mi ha richiamato».

Oggi l’attore 48enne è una star del cinema internazionale e di recente è convolato a nozze con la stilista Gaia Trussardi, cognata di Michelle Hunziker.

«È stato un matrimonio poco tradizionale, molto ristretto», ha ammesso Adriano, che si è sposato in gran segreto sull’Isola d’Elba.

Per amore di Gaia, Giannini ha lasciato Roma e si è trasferito a Milano.

«È stata una scelta d’amore. Gaia e io abbiamo trovato una casa che ci piace molto. Ma la verità è che a Milano non voglio vivere per sempre, magari solo fino alle Olimpiadi Invernali del 2026. Poi io e Gaia ci trasferiremo in campagna, in mezzo alla natura, che è il mio sogno», ha puntualizzato.

Tornare alla home page

CoverMedia