Al Pacino: «La trasformazione di Jared Leto mi ha lasciato senza parole»

Covermedia

20.11.2021 - 13:10

Al Pacino

Per essere all'altezza della parte, l'attore permio Oscar ha trascorso sei ore al giorno trasformandosi nel personaggio, con l'aiuto di una fat suit, protesi facciali e un berretto calvo.

Covermedia

20.11.2021 - 13:10

Al Pacino è rimasto sconcertato dalla trasformazione sul set di Jared Leto.

I due attori fanno parte del cast stellare di «House of Gucci» di Ridley Scott, in cui l'attore premio Oscar interpreta Paolo Gucci: l'ex vicepresidente e amministratore delegato della casa di moda italiana Gucci.

Per essere all'altezza della parte, Leto ha trascorso sei ore al giorno trasformandosi nel personaggio, con l'aiuto di una fat suit, protesi facciali e un berretto calvo.

Pacino, che interpreta il padre di Paolo, Aldo Gucci, durante un recente Q&A post-proiezione a Los Angeles ha ammesso che quando ha scoperto che Leto era sotto tutti quegli strati, è rimasto senza parole.

Trasformazione strabiliante

«Non hai idea di quanto sia stato strabiliante quando è arrivato questo ragazzo, vestito da Paolo, si è messo accanto a me – ero nuovo sul set in Italia – e ho pensato: «Chi è questo?». Perché continuava a chiamarmi «Papà!"», ha detto Pacino secondo IndieWire.

«Poi qualcuno sulla scena mi ha detto: «Al, è Jared». Te lo giuro, mi sono inchinato a terra. Ricordo che ho detto: «Sei un'ispirazione. Adesso posso andare avanti"».

L'attore del «Dallas Buyers Club» ha recentemente dichiarato che l'esteso processo di trucco «è valso ogni singolo secondo».

«Ci sono volute circa sei ore ogni mattina e circa un'ora per toglierlo di notte. Ne è valsa la pena ogni singolo secondo», ha detto Jare Leto all'agenzia di stampa PA.

«Il fisico è una parte importante ma il cuore e l'anima direi che sono i più importanti e direi che questo ruolo ha avuto tutto».

«House of Gucci», con Lady Gaga e Adam Driver, arriverà nei cinema il 16 dicembre.

Covermedia