Spettacolo

Alfonso Signorini si difende: «Non solo gossip, io posso parlare di tutto»

CoverMedia

27.11.2018 - 11:11

Source: Covermedia

Il direttore editoriale di Chi ha risposto alle malelingue che lo accusano di scrivere unicamente articoletti di gossip.

«Qualcuno sostiene che io mi occupi di cazzate. Ma allora, mettiamo le cose in chiaro: se volete che mi esprima su argomenti veri, profondi, eccomi, pronto, sono qua e vediamo chi dice o scrive caz*ate».

Alfonso Signorini non ama le etichette, ma nel mondo dello spettacolo il suo nome è sinonimo di gossip.

Grazie al suo giornale che svela altarini, amori segreti e tradimenti, il giornalista milanese e direttore editoriale di Chi si è ritagliato una nicchia nello showbiz, passando dalla carta stampata alla tv dove sfoggia spesso le sue doti di opinionista.

Si tratta solo di lavoro, perché in realtà dietro alla facciata votata al fatuo mondo dello spettacolo, il 54enne nasconde una smisurata cultura.

«È un interrogativo che mi viene posto puntualmente ma è facile la soluzione: la vita è fatta di emozioni, di passioni, io riesco a passare dalle cose più alte, alle bassezze più incredibili», spiega Alfonso Signorini a Il Giornale.

«Le filtro, ho gli anticorpi per difendermi, ho quei valori di base, culturali, spirituali, che mi permettono di frequentare mondi diversi. Mi diverto, restandone lontano».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia