Ambra Angiolini: «Ho fatto pace con me stessa»

CoverMedia

4.5.2020 - 16:35

Source: Covermedia

Dopo aver condotto per la terza volta il Concertone del Primo Maggio 2020 su Rai 3, l'attrice romana condivide le sue emozioni passate.

«Con onestà posso dire che ora ho fatto finalmente pace con il mio mestiere d’esordio. Prima lo vivevo come la cosa di me da nascondere, dietro c’è un vissuto, insomma era una cosa che mi premeva aggiustare ed è successo».

Parola di Ambra Angiolini, che dopo aver condotto per la terza volta il Concertone del Primo Maggio 2020 su Rai 3, condivide le sue emozioni sul canto e sul futuro.

«Ho lasciato andare l’emotività, facendomi forza di questo. Di solito cerco di tenerla a bada ma poi ne esce un comportamento che non mi piace», spiega la compagna di Massimiliano Allegri riferendosi ai suoi occhi lucidi sul palco.

«L’altra sera ho iniziato a piangere appena scesa dal taxi in piazza San Giovanni: mi si erano appannate le lenti e non leggevo più. Mi sono liberata, è stata un debutto. È nata una nuova Ambra, da cui ora voglio ripartire».

Chiusa la sua carriera di cantante, la Angiolini è approdata sul grande schermo, a teatro e nel 2019 ha recitato nella sua prima serie tv, «Il silenzio dell’acqua».

«Quello che spesso non mi piace quando mi rivedo sono le difese che alzo. Qui, con un gruppo unito, per la prima volta ho firmato un progetto televisivo, ho scritto per me stessa - riflette Ambra -. Ho agito con serenità, senza la percezione di una minaccia, perché dicevo quello che sentivo».

Tornare alla home page

CoverMedia