Spettacolo

Andrea Bocelli difende Placido Domingo accusato di molestie

CoverMedia

13.11.2019 - 13:11

Tenor Andrea Bocelli performs at Manchester Arena, Manchester, England, 27th October 2019 - Editorial Use Only

When: 27 Oct 2019
Credit: WENN/Avalon

**WENN/Avalon**
Tenor Andrea Bocelli performs at Manchester Arena, Manchester, England, 27th October 2019 - Editorial Use Only When: 27 Oct 2019 Credit: WENN/Avalon **WENN/Avalon**
Source: WENN/Avalon

Il tenore italiano si schiera dalla parte del collega: «Sono inorridito da quello che sta accadendo a questo artista incredibile».

Andrea Bocelli prende le difese di Placido Domingo accusato di molestie. Il tenore, che sarà in tour negli Stati Uniti dal prossimo mese a San Francisco, ha colto l’occasione per dire la sua all'Associated Press: «Sono inorridito da quello che sta accadendo a questo artista incredibile. Mi hanno insegnato che prima di una sentenza definitiva c’è un processo e non mi risulta ci sia un processo a carico di Placido Domingo. Sono ancora sconvolto da quello che è successo a questo incredibile artista», ha detto Bocelli.

«Non capisco: domani una signora può semplicemente venire e dire “Bocelli mi ha molestato 10 anni fa”, e da quel giorno in poi nessuno vuole più cantare con me e i teatri d'opera non mi chiamano più; è assurdo».

Sono diversi i teatri, infatti, che hanno cancellato le esibizioni in calendario del tenore spagnolo.

Finora Placido Domingo, 78 anni, ha negato le accuse di molestie sessuali inoltrate da oltre 20 donne.

Il lirico ha annullato il concerto in programma ad aprile 2020 in vista delle Olimpiadi a Tokyo.

Lo scorso ottobre Placido ha inoltre rinunciato alla direzione dell’Opera House di Los Angeles che presiedeva dal 2003.

Tornare alla home page

CoverMedia