Antonio Ricci su Claudio Baglioni: «Vorrei dargli fuoco»

CoverMedia

2.2.2018 - 11:11

Source: Covermedia

Il creatore di Striscia la Notizia ha apostrofato il direttore artistico di Sanremo 2018 come una «melensa creatura dalla maglietta fina».

Antonio Ricci non è un fan di Claudio Baglioni.

Lo ha messo nero su bianco nell’ultima intervista con Il Corriere della Sera, dichiarando senza peli sulla lingua che «vorrebbe dargli fuoco».

«Non lo reggo da sempre, da quando ero ragazzo. Sono cresciuto nel ‘68, gli anni della protesta, gli anni di Tenco e Paoli, di Guccini e De André… poi arriva questa melensa creatura dalla maglietta fina che canta passerotto non andare via. Baglioni era il cantante preferito dei fascisti, di La Russa e Gasparri», commenta senza pietà Antonio Ricci, aggiungendo: «Non lo sopporto. In uno spettacolo dissi anche che gli avrei tirato una molotov. Ora se gli dai fuoco si sparge odore acre di plastica che semina diossina in tutto il Paese».

La tirata dell’autore di Striscia la Notizia, si conclude con una vera stoccata diretta alla professionalità del cantautore romano.

«Di fondo non penso sia uno disonesto… del resto non è capace: il botulino gli intoppa i ragionamenti nel cervello».

Tornare alla home page

CoverMedia