Armie Hammer via anche da Broadway: il sostituto è Noah Reid

Covermedia

17.10.2021 - 13:10

Armie Hammer

L’attore è stato sollevato dalla produzione teatrale, dopo le accuse di abusi sessuali avanzate da alcune ex.

Covermedia

17.10.2021 - 13:10

Non si arresta la parabola discendente di Armie Hammer. L’attore è da un anno nell’occhio del ciclone dopo le accuse di abusi sessuali, avanzate da alcune ex amanti.

In seguito allo scandalo, il protagonista di «Chiamami col tuo nome» è stato sollevato da varie produzioni, tra cui il nuovo film con Jennifer Lopez «Shotgun Wedding», il politica drama «Gaslit» e una nuova serie tv su «Il Padrino».

Hammer non sarà nemmeno sul palco di Broadway per «The Minutes», ultima opera di Tracy Letts. A sostituirlo sarà Noah Reid, noto al grande pubblico per l’acclamata serie «Schitt’s Creek».

La produzione è stata interrotta a marzo 2020, a causa della pandemia. Armie era stato assunto per vestire i panni di Mr. Peel. Per Reid si tratta di un debutto assoluto a Broadway.

Lo scandalo si è abbattuto sull’attore americano dopo le rivelazioni di varie donne, che lo hanno inchiodato con accuse di abusi e persino cannibalismo.

Il Los Angeles Police Department ha aperto un’inchiesta a febbraio. Un mese dopo il 35enne è stato formalmente accusato di stupro.

Alcuni mesi fa, pare che Hammer si sia recato presso un centro specializzato per guarire dalla dipendenza da sesso, droghe e alcol.

Covermedia