Spettacolo

Asia Argento molestata da Harvey Weinstein

CoverMedia

11.10.2017 - 11:12

Covermedia

(Cover) - IT Italian Stars - Asia Argento ha subito molestie sessuali da parte di Harvey Weinstein.

La dichiarazione della figlia di Dario Argento al New Yorker la rende la prima italiana coinvolta nello scandalo sessuale con il co-fondatore della Miramax, introdotto ad Asia dopo aver girato il film «Una donna da salvare».

«All’epoca, era il 1997, avevo solo 21 anni ed ero stata invitata da uno dei produttori della Miramax a un party sulla Costa Azzurra, all’hotel Cap Eden Roc», spiega la 42enne al quotidiano, raccontando che una volta accolta in casa, Weinstein ha colto il pretesto per accompagnarla in una stanza vuota.

«Ho chiesto al produttore che mi aveva accompagnata dove era la festa. E lui ha risposto: “Siamo arrivati troppo presto…” e poi mi ha lasciato sola con lui».

Dopo una serie di convenevoli, il 65enne sparisce in bagno e si ripresenta in vestaglia, «Mi ha chiesto di fargli un massaggio», dopodiché l’attrice rivela che l’uomo l’ha costretta ad un rapporto orale. «Ero terrorizzata, lui era grande e grosso. Non si sarebbe fermato davanti a un no. È stato un vero incubo».

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia