Ayanta Barilli, i segreti della famiglia

ANSA

8.6.2019 - 19:12

4 generazioni di donne in romanzo finalista a Premio Planeta

ROMA, 8 GIU – Il fascino di guardare indietro, il coraggio di aprire cassetti e vecchi scatoloni, di ritrovare diari e lettere impolverati dal tempo che in fondo raccontano chi sei. Ayanta Barilli ha affrontato il desiderio ma anche la paura d'indagare nei segreti familiari e dare voce ai silenzi che regnano in tutte le famiglie nel suo primo romanzo 'Un mare viola scuro', a cui è stato assegnato in Spagna il Premio Planeta finalista 2018, che è un riconoscimento al secondo vincitore. Il libro esce l'11 giugno in Italia per DeA Planeta nella traduzione di Claudia Acher Marinelli e sarà presentato il 17 giugno alla Casa delle Letterature di Roma. E' la storia vera di una stravagante famiglia di artisti e intellettuali e di quattro generazioni di donne, quella della bisnonna Elvira, della nonna Angela, della madre Caterina e di Ayanta. Una storia di donne che hanno dovuto combattere contro i pregiudizi, tre figure femminili accomunate dall'aver scelto sempre uomini sbagliati e dall'essere state colpite dal cancro al seno.

Tornare alla home page

ANSA