BAFTA Awards: le star tornano a vestirsi di nero

CoverMedia

1.2.2018 - 11:12

Covermedia

Agli Oscar inglesi si seguirà il trend lanciato ai Golden Globes per protestare contro le molestie.

Sarà il nero il colore predominante anche in occasione dei BAFTA Awards, gli Oscar inglesi che si terranno al Royal Albert Hall di Londra il 18 febbraio.

Così come successo in occasione dei Golden Globes, le attrici hanno aderito all’iniziativa di protesta contro gli abusi e le molestie, dopo un’interminabile stagione di scandali a sfondo sessuale e rivelazioni che hanno capovolto il mondo del cinema, e non solo.

A prendere la parola con un comunicato è stata l’ex Bond Girl Gemma Arteton, che ha dichiarato: «Prendendo spunto dal movimento Time’s Up negli Stati Uniti, stiamo lavorando per continuare questo incredibile movimento anche sull’altra sponda dell’Atlantico. I BAFTA rappresentano la prima grande cerimonia cinematografica in Europa quest’anno e sentiamo di avere il dovere di mostrare la nostra solidarietà a livello globale, affinché questa piaga non venga dimenticata. Siamo vicini a tutte le persone di tutti i settori lavorativi che hanno sofferto ineguaglianze e abusi».

«Questo è il motivo per cui vi invito a vestire di nero per la cerimonia di premiazione, per seguire le nostre sorelle che hanno partecipato ai Golden Globes. Il nero è un colore forte, unificante e contiene un messaggio ben chiaro. È una rappresentazione fisica e visiva della nostra solidarietà verso le persone di tutte le industrie lavorative che hanno subito molestie sessuali, abusi o che non hanno potuto denunciare per uno squilibro di potere. È inoltre il colore più facile da indossare e con cui sentirsi a proprio agio».

Indicazioni anche sul dress code per gli uomini: «Abbiamo in mente delle spille o dei bottoni speciali».

Tornare alla home page

CoverMedia