Beyoncé è nella Spotify's 2020 “Songs of Summer”

CoverMedia

24.6.2020 - 16:34

DisneyâÄôs âÄúThe Lion KingâÄù World Premiere held at Dolby Theatre in Hollywood, California. Featuring: Beyonce Where: Los Angeles, California, United States When: 10 Jul 2019 Credit: Adriana M. Barraza/WENN.com Featuring: Beyonce Where: Los Angeles, California, United States When: 10 Jul 2019 Credit: Adriana M. Barraza/WENN.com
Source: Adriana M. Barraza/WENN.com

La versione a sorpresa di "Black Parade” firmata da Bey ha debuttato venerdì scorso insieme a una campagna per la promozione del business dei neri.

Le ultime hit di Beyoncé sono già inserite nella Spotify's 2020 “Songs of Summer”.

La versione a sorpresa di "Black Parade” firmata da Bey, che ha debuttato venerdì insieme a una campagna per la promozione del business dei neri, è ufficialmente nella lista del servizio musicale. Compilata utilizzando numeri in streaming, previsioni future e input catturati direttamente dalla squadra di Stoccolma.

Fra i titoli c'è anche “I Can't Breathe” di HER, che prende il nome da uno degli attuali slogan del movimento BLM, e si riferisce alle ultime parole pronunciate dell'uomo afroamericano Eric Garner prima di morire per mano della polizia nel 2014.

Le stesse citate da George Floyd, la cui morte in circostanze simili è avvenuta a Minneapolis, Minnesota, il mese scorso e che ha scatenato l'attuale ondata di proteste.

Un'altra traccia di protesta aggiunta alla lista è “The Bigger Picture” di Lil Baby, si aggiunge a “This is America” di Childish Gambino e “Alright” di Kendrick Lamar che a causa dei loro temi di giustizia sociale sono destinate a riscuotere grande successo.

Beyoncé compare per la seconda volta nella lista per la sua collaborazione con Megan Thee Stallion.

Selezionato anche il rapper Savage Remix, al fianco di DaBaby e Roddy Ricch di “Rockstar”, che ha scalato le classifiche su entrambe le sponde dell’Atlantico.

Altri brani selezionati includono “Watermelon Sugar” di Harry Styles, “TKN” di Rosalia e Travis Scott, così come la collaborazione di Lady Gaga e Ariana Grande “Rain on Me”.

Tornare alla home page

CoverMedia