Icona del cinema

Bianca Guaccero racconta Virna Lisi: «Un’esperienza molto intensa»

CoverMedia

5.11.2019 - 13:11

A sinistra l'attrice Virna Lisi; a destra la presentatrice Bianca Guaccero, portavoce della diva italiana nel documentario a lei dedicato. 
Source: Keystone / Covermedia

La compianta attrice di Ancona è la protagonista del terzo docufilm del ciclo Illuminate in onda il 7 novembre in seconda serata su Rai 3.

Questa settimana Bianca Guaccero porterà in tv il terzo documentario del ciclo Illuminate, dedicato alla vita di Virna Lisi.

L’approfondimento fa parte di 4 corti da 50 minuti prodotti da Anele in collaborazione con Rai Cinema, in onda giovedì 7 ottobre 2019 in seconda serata su Rai3.

«È stata un’esperienza molto intensa, entrare nella sua casa e nella sua vita è stato un tripudio emotivo. Sapevo quanto fosse riservata e rispettosa del suo privato, quindi mi sentivo investita da una grande responsabilità. Tanto che, durante le riprese, mi è venuto da piangere», confida Bianca Guaccero a Leggo.

Una anti-diva con una grande umanità

Prima del suo ingaggio come portavoce della diva, Bianca aveva lavorato fianco a fianco con Virna per la fiction Rai del 2001 «La memoria e il perdono».

«Era una persona molto integra, professionale, che voleva essere vista per la sua grande forza recitativa più che per la sua innegabile bellezza», ricorda la conduttrice.

«Una anti-diva con una grande umanità, una donna vera, pulita, attaccata alle radici. Sul set tutti avevano una sorta di timore reverenziale nei suoi confronti, io ancora di più perché ero giovanissima e alle prime armi».

Le prime due puntate della stagione 2019 hanno visto protagoniste Oriana Fallaci e Laura Biagiotti, nel quarto e ultimo documentario il focus sarà dedicato a Marisa Bellisario.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia