Spettacolo

Brian J. Smith, la star di Sense8 fa coming out: «Sono gay»

CoverMedia

8.11.2019 - 11:11

Fan screening of Netflix's 'Sense8' at ArcLight Hollywood in Los Angeles, California. Featuring: Brian J. Smith Where: Los Angeles, California, United States When: 07 Jun 2018 Credit: Sheri Determan/WENN.com
Source: Sheri Determan/WENN.com

Dopo anni nell’ombra, l’attore ha trovato il coraggio di rivelare al mondo il proprio orientamento sessuale.

Brian J. Smith è uscito allo scoperto, rivelando la propria omosessualità.

L’attore nominato ai Tony Awards, famoso per il ruolo del poliziotto Will Gorski nella serie tv Sense8, ha affidato la sua confessione al magazine Attitude, ricordando gli anni difficili dell’adolescenza, trascorsi in un piccolo paese del Texas.

«Ero terrorizzato - ha dichiarato Smith -. A scuola non riuscivo a trovare la mia dimensione. Non ero un jock o un nerd. Ovviamente non facevo parte di nessuna unione o gruppo (LGBTQ). Non c’era assolutamente nulla. Ero completamente solo. Sentivo tutti i nomi dispregiativi: fighetta, froc***».

Fino all’età di 30 anni, l’attore non aveva mai confidato a nessuno il proprio orientamento sessuale. Tutto risultò più semplice del previsto, quando Brian decise di aprirsi con la famiglia e gli amici. «Rimasi sorpreso. Quando l’ho detto ai miei genitori, loro sono stati meravigliosi. Mi hanno detto che stavano solamente aspettando che dicessi qualcosa. Erano molto più avanti di quanto potessi pensare».

La reazione positiva ha aiutato Brian a superare l’ansia e a vivere con maggiore tranquillità il successo raggiunto grazie alla serie Netflix. «Mi sono sentito sollevato. Ho pensato: “Finalmente posso essere me stesso. Non devo più fingere con queste persone”».

Tornare alla home page

CoverMedia